Home Statuto

Calendario Attività

Ultimo mese Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30
Ultimo mese Luglio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 27 1 2 3 4 5 6 7
week 28 8 9 10 11 12 13 14
week 29 15 16 17 18 19 20 21
week 30 22 23 24 25 26 27 28
week 31 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo della

logo Provincia di Udine

con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento

Logo Comune di Udine

Statuto del Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti - TITOLO VII - Norme finali e transitorie PDF Stampa Email
Questo articolo è stato letto 8461 volte
Sabato 27 Dicembre 2008 23:13
Indice
Statuto del Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti
TITOLO I - Principi, Finalità, Settori d’iniziativa e d’intervento
TITOLO II - Associati
TITOLO III - Organi dirigenti
TITOLO IV - Organi di Garanzia e Controllo
TITOLO V - Democrazia e partecipazione
TITOLO VI - Patrimonio - Risorse - Amministrazione
TITOLO VII - Norme finali e transitorie
Tutte le pagine

TITOLO VII - Norme finali e transitorie

Art. 26 - Scioglimento

Lo scioglimento del Circolo può essere deliberato, con la maggioranza dei 3/4 degli aventi diritto, solo da un’Assemblea straordinaria appositamente convocata che provvede alla nomina di uno o più liquidatori.

Qualora non sia possibile raggiungere la maggioranza richiesta al primo comma nel corso di cinque successive convocazioni assembleari, ed in seguito ad un ulteriore avviso, adeguatamente pubblicizzato presso la sede del Circolo stesso e sul principale quotidiano locale, nonché mediante avviso sul sito internet del Circolo.
nel rispetto di quanto stabilito al secondo comma del presente articolo, il Circolo è sciolto.

Il patrimonio del Circolo, dedotte le passività, sarà devoluto ad altro Ente o Associazione senza scopo di lucro avente finalità d’interesse generale analoghe a quelle da esso svolte, a norma della Legge 7 dicembre 2000, n. 383, sentito l’Organo di Controllo di cui all’articolo 3, comma 190, della Legge 23 Dicembre 1996, n. 662, e successive modifiche, e salva diversa destinazione imposta dalla legge. In nessun caso possono essere distribuiti beni, utili e riserve ai soci.

Art 27 - Adesione ad ARCI

Il Circolo aderisce all’Associazione ARCI, contribuendo al perseguimento dei suoi fini statutari e alla realizzazione del programma della stessa.

Tutti i Soci - persone fisiche e giuridiche, enti ed associazioni - aderiscono contestualmente al Circolo e all’ARCI, acquisendone tutti i diritti, ivi compresi quelli elettorali attivi e passivi.

Art. 28 - Applicazioni delle norme vigenti

Per quanto non espressamente previsto dal presente statuto valgono le norme del codice civile e le altre norme di legge vigenti in materia.



Ultimo aggiornamento Martedì 28 Aprile 2015 12:10