Home Teatro

Calendario Attività

Ultimo mese Novembre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3 4
week 45 5 6 7 8 9 10 11
week 46 12 13 14 15 16 17 18
week 47 19 20 21 22 23 24 25
week 48 26 27 28 29 30

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo della

logo Provincia di Udine

con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento

Logo Comune di Udine

Teatro e burattini
La Vôs dal Mâr PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 01 Novembre 2018 00:00

volantinoIl Gruppo Base della Compagnia Teatrale Ndescenze, in collaborazione con Radio Onde Furlane, a cura del Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, presenta:

 

“LA VÔS DAL MÂR”

Regia: Arianna Romano

Con: Roberto Barmina, Flavio Casari, Michela De Luca, Riccardo Desirello, Denis Dri, Chiara Furlano, Giulia Gortan, Francesca Marianini, Ludwig Pellegrino, Elvis Toffolo, Gaia Visintin, Micaela Visintin, Alex Zuliani

Spettacolo multidisciplinare del gruppo base della Compagnia Ndescenze

nell'ambito della Rassegna Teatro d'Autunno del Comune di Udine

domenica 11 novembre 2018, ore 17.00

presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

Ingresso libero

 

Uno spettacolo multidisciplinare (teatro, musica, canto, ballo ed inserti video) ispirato alla nota vicenda ambientata dai primi anni del '900 fino al secondo dopoguerra, che si concentra sulla vita di un pianista che vive tutta la sua esistenza a bordo del transatlantico su cui è nato.

Le suggestioni di questo contesto richiamano la vita sulla nave: dalla sala da ballo di prima classe ai ponti di terza classe, dagli spensierati ricchi in viaggio di piacere agli emigranti con la speranza di cambiare il loro destino in America, passando per le vicende dei marinai e dei lavoratori, che quella nave la abitano da anni.

Si evoca uno spaccato di un momento storico così lontano eppure non troppo distante da altre e diverse situazioni di migrazione più attuali. La stessa emigrazione che anche tanti lontani parenti delle genti friulane hanno vissuto in prima persona.

Persone così diverse si incontrano o si sfiorano in questo viaggio, per un po' convivono e condividono desideri e ricordi, e a ciascuno di loro l'oceano parla in modo diverso... ma tutti porteranno a terra con sé ciò che ha loro suggerito la Voce del Mare.

 
Dal testo alla scena - workshop sulla costruzione del personaggio PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 26 Settembre 2018 00:00

volantinoEspressione Est - Circolo di Studi Artistici & Sociali, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti e con il contributo di FITA UILT Friuli Venezia Giulia e Regione automa Friuli Venezia Giulia, organizza:

 

DAL TESTO ALLA SCENA

workshop sulla costruzione del personaggio

Ottobre 2018: sabato 20 ottobre (ore 14 - 19) e domenica 21 (ore 10 - 18)

Presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

CORSO INTENSIVO PER ATTORI DI COMPAGNIE AMATORIALI

Il seminario, prendendo l'avvio dall'analisi di alcune scene dell'Otello di Shakespeare, mira a far acquisire ai partecipanti il metodo analitico che permette di evincere dal testo - attraverso l'interpretazione personale - le informazioni necessarie a rendere vivi, e dunque trasportabili sulla scena, i personaggi in esso presenti. Compiuta così l'analisi di ogni scena, si passerà a recitarla, copione in mano, facendo tesoro di quanto emerso e ponendo l'accento sulla caratterizzazione fisica, psicologica e più in generale sul modo di esprimersi dei personaggi analizzati. Questo metodo di lavoro sarà così poi fruibile dai partecipanti ogni volta che si troveranno di fronte nella loro attività teatrale ad un ruolo che verrà loro assegnato.

DOCENTE: FRANCESCO CEVARO

 

Info e iscrizioni: chiamare nel pomeriggio al  347 873 7763  o scrivere a:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Viaggiando tra le mie città PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 17 Giugno 2018 00:00

volantinoAspic fvg in collaborazione con Espressione Est - Circolo di Studi Artistici & Sociali, Arci Udine Pordenone, Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Arbe Garbe Lab, MCL - Mediatori culturali linguistici Acli, Comune di Udine, Istituto di istruzione superiore P. d'Aquileia - Cividale del Friuli, Comune di Cividale, Confcooperative - Udine, Civiform, Regione automa Friuli Venezia Giulia - Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, invita al saggio finale laboratorio di TEATRO INTERCULTURALE nell'ambito del progetto “FACCIAMO COMUNITÀ. Dal monologo al dialogo tra culture”:

 

VIAGGIANDO TRA LE MIE CITTÀ

 

Venerdì 22 giugno 2018, ore 17.00

Presso la sede del Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

Nell'ambito del progetto è previsto il saggio finale dei minori stranieri non accompagnati residenti al Civiform di Cividale che hanno partecipato al laboratorio di teatro interculturale.

 

Progetto realizzato con il contributo della Regione automa Friuli Venezia Giulia

 
Io so che tu sai che lui sa PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Aprile 2018 00:00

volantinoIl Gruppo Stabile della Compagnia Teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Dopolavoro Ferroviario Udine, atf, FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori, FITA UILT Friuli Venezia Giulia, presenta:

 

“IO SO CHE TU SAI CHE LUI SA”

Con: Martina Benfatto, Daniela Bortolin, Anna Bortolussi, Elisa Gallai, Fabio Marroni, Luca Piana, Norbert Putora, Armando Rispoli, Federica Salvi

Regia: Arianna Romano

venerdì 11 maggio 2018, ore 20.45

Auditorium Menossi, via San Pietro, 60 - Udine

Ingresso libero

 

Una frizzante farsa intrisa di chiacchiere ed allusioni sull’ambiguità del mondo della borghesia che, con lo stile della commedia americana, tratteggia bene le nevrosi della vita moderna. Predomina una costante comicità surreale che lascia al tema del “giallo” un ruolo marginale. I fatti si svolgono a Milano dove quattro coppie di coniugi, invitati a festeggiare l’anniversario di matrimonio del vice sindaco della città, si ritrovano a dover affrontare un presunto suicidio. I primi invitati preferiscono non far trapelare la notizia ma, con l'arrivo degli altri ospiti, tenere nascosta la cosa è sempre più difficile e rischioso. I tentativi per far credere a tutti gli altri che la situazione sia perfettamente normale portano gli invitati a dedicarsi goffamente alle faccende di cucina e gli incidenti si susseguono a complicare le cose. Le bugie inventate non fanno che amplificare i pettegolezzi che circolano e danno origine a litigi ed incidenti che proseguono nella vicenda che ormai li ha resi irrimediabilmente complici. La situazione imbarazzante viene gestita dagli invitati in maniera grottesca, con tensioni e timori che evidenziano la fragilità e le nevrosi di ciascuno. Gli invitati, ormai tutti al corrente della vicenda, devono superare il loro isolamento e collaborare per difendersi dalle accuse della polizia che irrompe nell’abitazione. Alla fine si arriva addirittura al travestimento per superare il problema e trovare una soluzione. Climax e curiosità contraddistinguono il finale che si chiude lasciando intendere che la fantasia,forse, non è così distante dalla realtà.

 
La Voce del Mare PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Aprile 2018 00:00

volantinoIl Gruppo Base della Compagnia Teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Dopolavoro Ferroviario Udine, atf, FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori, FITA UILT Friuli Venezia Giulia, presenta:

 

“LA VOCE DEL MARE”

Con: Roberto Barmina, Flavio Casari, Michela De Luca, Riccardo Desirello, Denis Dri, Chiara Furlano, Giulia Gortan, Francesca Marianini, Ludwig Pellegrino, Elvis Toffolo, Gaia Visintin, Micaela Visintin, Alex Zuliani

Regia: Arianna Romano

sabato 19 maggio 2018, ore 20.45

Auditorium Zanon, via Leonardo Da Vinci, 2 - Udine

Ingresso libero

 

Uno spettacolo multidisciplinare (teatro, musica, canto, ballo ed inserti video) realizzato come adattamento "corale" di un monologo teatrale e con suggestioni derivanti dalla sua rielaborazione cinematografica.

La storia si svolge dai primi anni del '900 fino al secondo dopoguerra e si concentra sulla vita di un pianista che vive tutta la sua esistenza a bordo del transatlantico su cui è nato. Grazie alle sue grandi capacità di apprendimento, si realizza con la musica ma vive sospeso tra il suo pianoforte e il mare conoscendo il mondo attraverso i desideri e le passioni altrui, in base alle sensazioni che gli vengono raccontate dai passeggeri del piroscafo. Non troverà mai la forza di staccarsi dalla musica e dal pianoforte, né di superare la paura di amare e di crearsi delle radici, sopraffatto dal non riuscire a vedere una fine nel mondo al di fuori della nave. Dedica la sua esistenza a suonare per sgravare i cuori dei passeggeri dalla paura dell'immensità dell'oceano e non raggiunge un compromesso con la vita ma preferisce incantare i propri sogni e le proprie speranze, morendo insieme all'imbarcazione in disarmo, che per tutta la vita ha conosciuto i suoi timori e custodito i suoi desideri.

 
politicamenteScorretto PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 10 Gennaio 2018 00:00

volantinoLa Compagnia teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, presenta:

politicamenteScorretto

un'onesta famiglia nel mondo del jet-set

commedia brillante in due atti

Regia: Arianna Romano

 

venerdì 26 gennaio 2018, ore 20.30

presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

ingresso libero

Leggi tutto...
 
Carlo Spagnul: una storia di confine ai confini della storia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 22 Novembre 2017 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti e il Gruppo ANA dei Rizzi presentano:

 

CARLO SPAGNUL

una storia di confine ai confini della storia

La storia di un contadino friulano nella Grande Guerra raccontata dall’attore Vanni De Lucia


Lo spettacolo è ispirato al libro di Carlo Spagnul “Le mie memorie”, storia vera di un contadino di Aiello, sbattuto ai quattro angoli della terra da una grande Storia che macina i destini degli uomini incurante dei loro interessi, sentimenti ed affetti.

 

mercoledì 29 novembre 2017, ore 20.00

presso la Sala Parrocchiale “Picco”, Via delle Scuole 13, Rizzi (Riçs) - Udine

 
Una tranquilla vacanza in montagna PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 04 Maggio 2017 00:00

volantinoIl gruppo base della Compagnia teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Dopolavoro Ferroviario Udine, atf, FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori, FITA UILT Friuli Venezia Giulia, presenta:

 

UNA TRANQUILLA VACANZA IN MONTAGNA

commedia brillante in un atto

Con: Massimiliano Abbamonte, Roberto Barmina, Flavio Casari, Elisa Cattarinussi, Denis Dri, Lilian Dias Castenetto, Francesca Marianini, Pilar Vila Piqueras, Gaia Visintin, Micaela Visintin, Alex Zuliani

Regia: Luca Piana

Aiuto regia e organizzazione: Arianna Romano

sabato 20 maggio 2017, ore 20.45

Auditorium Menossi, via San Pietro, 60 - Udine

 

La pace di una tranquilla pensione di montagna viene disturbata da una battuta che scatena dei conflitti surreali e riesce a mettere in crisi diverse coppie in villeggiatura. Si gioca con l’emotività dei legami affettivi e la razionalità dell’organizzazione familiare di ogni giorno, evidenziando la sottile fragilità che divide l’armonia formale e l’insopportabile peso dell’adattamento reciproco, imposto dalla ruggine della quotidianità. Difficile raccontare in sintesi una trama che si basa sull’arte di tessere il linguaggio come una tela tesa tra il nulla e l’universo.

Ingresso libero

 
Vicini di casa - Un condominio da pazzi PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 03 Maggio 2017 00:00

volantinoIl gruppo stabile della Compagnia teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, nell'ambito della rassegna "Teatro di Primavera" del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento, presenta:

 

VICINI DI CASA - UN CONDOMINIO DA PAZZI

commedia brillante in un atto

Con: Martina Benfatto, Anna Bortolussi, Daniela Bortolin, Elisa Gallai, Fabio Marroni, Federica Salvi, Luca Piana, Norbert Putora, Armando Rispoli, Lorenzo Zamolo

Coordinamento e regia: Arianna Romano

sabato 13 maggio 2017, ore 20.45

Auditorium Menossi, via San Pietro, 60 - Udine

 

I vicini di casa, croce e delizia della vita in condominio... chi di noi non è circondato da stani personaggi che ci fanno riflettere sull'assurdità di certe situazioni della vita di ogni giorno? E chi di noi, agli occhi altrui, non è uno di loro? Un ipotetico condominio in una città qualunque, abitato da vari esempi di follia quotidiana, prende vita in una giornata qualsiasi e noi stiamo a spiare i suoi abitanti dove ogni giorno queste storie si realizzano, anche sotto i nostri occhi.

Ingresso libero

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4