Home Cultura Mostre Artematica. Lettura emotiva di un frattale

Calendario Attività

Ultimo mese Maggio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo della

logo Provincia di Udine

con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento

Logo Comune di Udine

Artematica. Lettura emotiva di un frattale PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 610 volte
Sabato 03 Novembre 2012 00:00

volantino

ARTEMATICA

LETTURA EMOTIVA DI UN FRATTALE

venerdì 23/11 2012 ore 18.00

Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti

Via Brescia 3, località Rizzi (Riçs) - Udine

inaugurazione della mostra con introduzione di Renza Moreale e Carlo Zamparo

 

venerdì 16.30 - 18.00

sabato e domenica 10.30 - 12.30 e 16.30 - 18.00

visite in altre giornate su richiesta

 

Nell’ambito dell’evento "Matematica... ...del cavolo!!! - Numeri e non solo nella vita quotidiana" il Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento, presenta la mostra “ARTEMATICA. Lettura emotiva di un frattale”, a cura della Galleria ARTEMISIA di Mortegliano (UD).

 

A volte, nella valutazione di ciò che vediamo, il primo impatto ci porta a valorizzare l'esteriorità nella sua completezza. La ricerca di itinerari emotivi scava dentro l'interiorità per scoprire quelle sensazioni ed emozioni che altrimenti resterebbero nascoste o comunque velate. Il tema dei frattali, così astratto, complesso e rigorosamente matematico era apparso, in un primo momento, difficile da interpretare. L'averli trovati in natura, riflessi in svariate forme, ha sviluppato la creatività per una ricerca interpretativa personale, dal figurativo all'astratto, che tenesse conto delle dinamiche compositive suggerite dai loro ritmi. Ecco che linee di forza a spirale, ripetizioni dello stesso motivo, sia esso forma o colore, sono stati utilizzati nell'impostazione compositiva, mentre interpretazioni tecniche e studi cromatici hanno sottolineato l'emotività individuale.

Il percorso creativo si è valso dell'interpretazione, simile al reale, dell'immagine della natura caratterizzata dalla presenza del frattale e dell'astrazione della stessa con particolare risalto alle sensazioni ed emozioni soggettive.

Renza Moreale