Home Cultura Presentazione libri Il mio nome è Rosa Parks - Presentazione del libro

Calendario Attività

Ultimo mese Giugno 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

Il mio nome è Rosa Parks - Presentazione del libro PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 75 volte
Venerdì 10 Maggio 2024 00:00

post Il mio nome è Rosa Parks - Presentazione del libroIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS è lieto di invitarvi alla presentazione del libro:

 

IL MIO NOME È ROSA PARKS

di Michele Guerra

Venerdì 17 maggio 2024, ore 18:30

Presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

A Monfalcone la nuova Resistenza inizia su un autobus scolastico e giunge fino alla lotta partigiana nella Venezia Giulia, all’attivismo degli afroamericani e allo sfruttamento degli operai stranieri da parte del caporalato nella Fincantieri.

Riuscirà la diciassettenne Rosa, con l’aiuto dei suoi coetanei Ahmed e Mujib, a liberare la città dal razzismo municipale e a emancipare gli oppressi?

“Il mio nome è Rosa Parks” fonde in un’unica traccia narrativa dallo stile eterogeneo molte delle principali questioni del nostro tempo e del nostro territorio: le seconde generazioni, i diritti di cittadinanza, la ribellione adolescenziale tra mito e cinico realismo, le discriminazioni etniche utilizzate come strumento di amministrazione a livello locale.

 

La giornalista Marta Rizzi dialogherà con l'autore Michele Guerra per scoprire altri dettagli sulla giovane protagonista ribelle.

--------------------

Il mio nome è Rosa Parks (MdS Editore) è il terzo romanzo di Michele Guerra (Max Stirner), attivista e scrittore, dopo Le tigri delle gabbie invisibili (2018, Stampa Alternativa) e Tigre di Arkan (2021, Infinito Edizioni).