Home Cultura Proiezione film e video

Calendario Attività

Ultimo mese Febbraio 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2 3 4
week 6 5 6 7 8 9 10 11
week 7 12 13 14 15 16 17 18
week 8 19 20 21 22 23 24 25
week 9 26 27 28 29
Ultimo mese Marzo 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

Proiezione film e video
Incanto d’erba… e urgenza PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 28 Maggio 2023 00:00

post Incanto d’erba… e urgenzaSABATO 03/06/2023 _ h 20:00

“INCANTO D’ERBA… E URGENZA” - Documentario per la tutela dei prati stabili

Sala Mons. Picco (via delle Scuole 13 – Rizzi Udine)

 

DOMENICA 11/06/2023 _ h 10:00

PASSEGGIATA NATURALISTICA ALLA SCOPERTA DEI COLORI, DEI PROFUMI E DEI SUONI DEI PRATI STABILI

Ritrovo presso Area Festeggiamenti (via delle Scuole 13 – Rizzi Udine)

 

I prati stabili sono una ricchezza presente anche nel nostro quartiere, una forma di biodiversità – e di bellezza – ancora più sorprendente e importante vista la vicinanza con la città e la presenza di opere “invasive” da un punto di vista naturalistico come l’autostrada, la tangenziale, lo stadio.

Per questo è ancora più fondamentale conoscere e prenderci cura di queste piccole “oasi” così importanti ma nel contempo così fragili.

Ci sembra importante quindi, in occasione della “Fieste dei Borcs”, che riunisce tutta la comunità dei Rizzi e tutte le realtà che la animano, far conoscere questa ricchezza presente sul nostro territorio, in modo che diventi un bene “di tutti” e che tutti siano sensibilizzati alla sua tutela.

Inizieremo sabato 3 giugno alle 20.00 presso la sala Mons. Picco, con la visione del film del naturalista Roberto Pizzutti “INCANTO D’ERBA… E URGENZA”, con la presenza dell’autore che ci illustrerà anche quanto presente sul territorio del nostro paese.

Successivamente domenica 11 giugno è prevista una passeggiata naturalistica nell’area del Cormor – accompagnati sempre da Roberto Pizzutti per scoprire la presenza dei prati stabili nel nostro quartiere, e apprezzarne la ricchezza in termini di biodiversità.

Roberto ci mostrerà come questi prati, anche qui vicino a casa nostra, sono in forte pericolo di scomparsa, ma una speranza c’è ancora... e siamo noi. Ci racconterà infatti come sia possibile “adottare” un prato stabile e, in accordo con i proprietari, prendersene cura in modo che possa continuare a svolgere il suo fondamentale ruolo.

 

Il ritrovo è previsto alle 10.00 presso l’area Festeggiamenti, è richiesta l’iscrizione (gratuita).

La partenza è prevista per le 10.30. la camminata durerà circa 2 ore.

È consigliato abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica, copricapo e borraccia con acqua.

In caso di maltempo la passeggiata verrà rimandata ad altra data.


-------------------------

 

I prati stabili sono quelle formazioni erbacee che non hanno subito il dissodamento (aratura o erpicatura) e che vengono gestiti attraverso lo sfalcio o il pascolo. Sono costituite da un numero elevato di specie vegetali erbacee, alcune presenti solo in regione, appartenenti a numerose famiglie la più importante delle quali, per valore naturalistico, è quella delle orchidee.

È importante mantenere questi prati per vari motivi: naturalistico, agronomico, storico culturale, paesaggistico, di conservazione del suolo, di accumulo di sostanza organica.

Nonostante una legge regionale di tutela, il pericolo di perderli è elevato: arature, eccesso di concimazione, realizzazione di opere varie, il rimboschimento o l’abbandono sono le cause principali. Andrebbero invece falciati regolarmente affinché non vengano colonizzati da parte arboree.

Una volta persa la ricchezza di queste formazioni erbacee non risulta praticamente possibile il ripristino, se non in tempi lunghissimi e a costi elevati, sempre che si disponga di un’oasi da cui far espandere le specie animali e vegetali. Comunque, data la grande varietà e complessità delle forme viventi interessate, non sarà mai possibile un completo restauro.

Link del trailer del film

 
Cercando le parole PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Sabato 21 Gennaio 2023 00:00

post Cercando le ParoleGiovedì 26/01/2023, ore 20:30

CERCANDO LE PAROLE

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

In occasione del Giorno della Memoria, il Circolo Nuovi Orizzonti, le Donne resistenti  e ANPI Sezione Città di Udine - Fidalma Garosi Lizzero - GIANNA, in collaborazione con ANA Gruppo Udine Rizzi, presentano il documentario “Cercando le parole”, realizzato nel 2012 dai registi Paolo Comuzzi e Andrea Trangoni.

Sarà inoltre presente Iris Bolzicco, che porterà la sua diretta testimonianza. di quanto raccontato nel film.

Il documentario ricostruisce le vicende delle donne friulane dopo l’8 settembre 1943 attraverso le voci delle stesse protagoniste che ci portano dentro un mondo per noi lontano, in cui le ragazze venivano educate ad ubbidire all’autorità della famiglia e della Nazione secondo l’imperativo “intransigente e ottuso” dell’ottima sposa, ottima madre.

In quei giorni drammatici, con autonomia, coraggio ed ingegno, queste donne, all’epoca poco più che ragazzine, seppero intervenire con umanità e solidarietà superando ogni condizionamento educativo ricevuto durante il ventennio del regime fascista.

 

Il documentario è stato uno dei frutti del lavoro di recupero e valorizzazione delle donne friulane che furono protagoniste in quel periodo nell’aiutare e confortare gli internati e deportati che transitavano per la stazione di Udine.

Il progetto fu promosso da Paola Schiratti, all’epoca consigliera provinciale e vice presidente della Commissione provinciale delle Pari Opportunità e realizzato grazie alla collaborazione tra diverse associazioni femminili del territorio, e portò alla realizzazione, oltre che del documentario, del libro “Una disubbidienza civile. Le donne friulane di fronte all’8 settembre del 1943” di Rosanna Boratto e Daniela Rosa, ed. KappaVu”.

Trailer del documentario

 

Info:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
PEOPLE - War is not over PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 20 Giugno 2022 00:00

post People - War is not overSabato 24 Giugno, ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

WAR IS NOT OVER

La guerra non è mai finita per chi abita nel nord della Siria. E la guerra non è finita per i tanti curdi che vivono in Turchia del sud. Civili attaccati in un Paese dove la guerra non dovrebbe esserci. Neppure per gli Ezidi nel nord dell’Iraq, la guerra è finita

 

Ivan Grozny Compasso dal 2014 a 2021 ha ripetutamente viaggiato tra Siria, Iraq, Turchia, Balcani e Libano. Nel novembre 2014 è stato tra i pochi reporter al mondo a riuscire ad entrare a Kobane, per testimoniare in prima persona la resistenza curda all’assedio portato dall’Isis.

Da queste esperienze è nato il documentario "War is not over”, patrocinato da Amnesty International ed uscito poche settimane fa.

La guerra non è finita per chi abita nel nord della Siria ed è costretto a subire gli attacchi delle forze armate turche oltre che dei mercenari Daesh, ritrovandosi a vivere in immensi campi profughi privi di ogni servizio. La guerra non è finita per i tanti curdi che vivono nel sud della Turchia del sud: uomini, donne e bambini aggrediti militarmente in un Paese dove la guerra non dovrebbe nemmeno esserci.

Neppure per gli Ezidi nel nord dell’Iraq, la guerra è finita. Massacrati prima da Daesh e ora perseguitati per la loro idea di società che li accomuna alla battaglia dei curdi del Rojava: entrambi coltivano il sogno di una società paritaria e giusta, inseguendo il sogno del “Confederalismo democratico”. E c'è chi da tutto questo fugge, scegliendo la Balkan Route o il Libano.

Interverrà l’autore Ivan Grozny Compasso.

INGRESSO GRATUITO

cell: 39 342 160 3107

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

facebook: #circolonuoviorizzonti  #peoplefestival2022

 



 

Leggi tutto...
 
In occasione dei 40 anni dalla Legge Basaglia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 14 Dicembre 2018 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti con Gruppo ANA dei Rizzi, Parrocchia dei Rizzi, AFDS Rizzi, organizzano:

 

IN OCCASIONE DEI 40 ANNI DALLA LEGGE BASAGLIA

«Il manicomio non serve a curare la malattia mentale, ma solo a distruggere il paziente»

Franco Basaglia

 

Proiezione del film "QUALCUNO VOLO’ SUL NIDO DEL CUCULO" (1975) di Miloš Forman

Introduzione e dibattito finale a cura di Mariella Ciani e Kirsten Maria Düsberg

 

Martedì 18 dicembre 2018, dalle ore 20:00

presso la Sala conferenze del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

Info:  342 160 3107,  0432 542 802,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

-------------------------------

Descrizione film:

Leggi tutto...
 
None, ce ise la vuere? (nonna, cos'è la guerra?) PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 18 Maggio 2018 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, in collaborazione con Associazione ilariavalliproduzioni, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Libreria Tarantola, presenta:

 

"NONE, CE ISE LA VUERE?" (nonna, cos'è la guerra?)

Film documentario sui luoghi della Grande Guerra in Friuli e in Trentino

Regia di Giovanna Zorzenon di ilariavalliproduzioni

Lettura scenica a cura della Compagnia teatrale Ndescenze

 

Sabato 26 maggio, alle 18.00, alla Libreria Tarantola di Udine

Venerdì 1 giugno, alle 20.30, presso la sede del Circolo, Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine


Viaggio nei luoghi e nelle sofferenze della guerra tenendo per mano un bambino. Documentario sui luoghi della Grande Guerra attraverso le immagini di oggi e le parole di ieri.

Con i bambini : Stefano Sabot, Diego Lorenzin, Tommaso Blarasin, Alessandro Nonino Menazzi e le voci di : Danilo D’Olivo e Daniela Zorzini

Inoltre: Patrizia Corradi, Stefano Lari, Adriana Libanetti, Augusta De Piero, Eleonora Gasparini

Musica di Claudio Parrino

 
Per ricordare la Liberazione d’Italia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 19 Aprile 2018 00:00

volantinoIl Gruppo ANA dei Rizzi e l'A.N.P.I. con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Parrocchia dei Rizzi e AFDS Rizzi, organizzano:

 

PER RICORDARE LA LIBERAZIONE D’ITALIA

martedì 24 aprile 2018

alle ore 16:00

 

Partenza da Piazza Rizzi per la deposizione delle Corone nei Monumenti A ricordo dei Caduti.

Al termine presso la Sala Picco (Via delle Scuole) avrà luogo la proiezione del Film Documentario «SALVATE TUTTI» della serie «la Shoah dei bambini» (Aldo Claudio Zappalà - 2016)

 

 

Info:  0432 542 802,  342 160 3107 (lunedì, mercoledì e venerdì, ore 18.30 - 20.00),  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Maurizio Frullani artisti e dintorni PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Sabato 03 Giugno 2017 00:00

logo mfIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, in collaborazione con Prologo - Associazione Culturale per la promozione delle Arti Contemporanee e  Associazione Culturale “Venti D'arte”, presenta:

 

MAURIZIO FRULLANI ARTISTI E DINTORNI

proiezione del video

presentazione a cura di Cristina Feresin

 

Venerdì 9 giugno 2017 alle 18.45, nella sede del Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

Continua la manifestazione Maurizio Frullani artisti e dintorni con la proiezione di un video che raccoglie oltre 300 ritratti degli intellettuali e degli artisti del Friuli Venezia Giulia e dell’area mitteleuropea scattati dal fotografo isontino.

 

Info:  0432 542 802,  342 160 3107,  339 288 7440,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
La Liberazione: Ricordo e Memorie PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Venerdì 14 Aprile 2017 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, il Gruppo ANA dei Rizzi, la Parrocchia dei Rizzi, l'AFDS Rizzi, organizzano:

 

LA LIBERAZIONE

Ricordo e Memorie

La comunità dei Rizzi ricorda un momento fondamentale della nostra Storia, un punto di partenza della costruzione di una nuova società e di un nuovo concetto di libertà.

Due appuntamenti importanti da condividere per non perdere la “memoria”.

 

lunedì 24 aprile 2017

 

Programma:

  • Ore 16.00: Deposizione della corona presso la Scuola Fruch e a seguire presso l’altare dei Caduti in Cimitero, a cura dell’ANPI
  • Ore 17.30: presso la sala “Picco”, via delle Scuole 13: proiezione del docufilm realizzato da appassionati di Storia locale con interviste ai partigiani dei Rizzi

La Comunità è invitata a partecipare

 
7 giorni di crisi PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Martedì 22 Novembre 2016 00:00

volantinoCircolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti organizza la proiezione del film

 

7 GIORNI DI CRISI

 

Venerdì 2 dicembre 2016, alle ore 20.30, presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

Regia: Massimo Versolatto

Sceneggiatura: Massimo Versolatto e Marco Casale

Cast: Marco Casale, Arianna Zani, Massimiliano Pividore, Edo Basso, Armando Rispoli, Mattia Cilio e Serena Di Blasio

 

Colonna Sonora Originale: Lorenzo Bianchi Quota

Brani Addizionali: Fabrizio Monai

Canzoni di: Riaffiora, The Junction, Limone, Daisy Chains

 

Alla serata saranno presenti regista e attori per una sessione di domande e risposte.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4