Home Cultura Conferenze

Calendario Attività

Ultimo mese Luglio 2021 Prossimo mese
L M M G V S D
week 26 1 2 3 4
week 27 5 6 7 8 9 10 11
week 28 12 13 14 15 16 17 18
week 29 19 20 21 22 23 24 25
week 30 26 27 28 29 30 31
Ultimo mese Agosto 2021 Prossimo mese
L M M G V S D
week 30 1
week 31 2 3 4 5 6 7 8
week 32 9 10 11 12 13 14 15
week 33 16 17 18 19 20 21 22
week 34 23 24 25 26 27 28 29
week 35 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

Conferenze
IMPERIUM - Viaggio nel potere: appuntamenti di agosto PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 26 Luglio 2021 00:00

volantinoIl Potere è sempre duplice e ci pone di fronte ad uno specchio.

Come sostantivo, indica l’influenza che una persona o un’istituzione possono esercitare sul mondo circostante, migliorandolo nella responsabilità o peggiorandolo nell’oppressione. Come verbo, è l’incipit di ogni possibilità concreta e attiva che ciascuno di noi associa ad un futuro cambiamento.

Esploreremo tra teatro, musica, cinema e letteratura alcune delle infinite sfaccettature e dei risvolti di questo doppio significato, che diventeranno le tappe del nostro nuovo viaggio estivo.

 

INGRESSO GRATUITO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

whatsApp: 342 160 3107

tel: 342 160 3107 (solo il lun/merc/ven dalle 18:30 alle 20:00)

 

PROGRAMMA DI AGOSTO

  • Lunedì 2 Agosto ore 20.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

RETTILI E ANFIBI DEL FRIULI

Serie di incontri alla scoperta del “potere delle nostre radici” tra personaggi, territori e natura della nostra regione e non solo

In collaborazione con la libreria Copia & Incolla

Tiziano Fiorenza ci illustrerà aspetti poco conosciuti dei rettili e degli anfibi che abitano la nostra regione. A volte ci fanno paura o ribrezzo, ma in realtà sono un importante indicatore della salute del nostro territorio e necessitano sempre più di una adeguata tutela, come i delicati habitat che li ospitano. Con Tiziano Fiorenza e Daniele Puntel, interverranno Marco Virgilio e Ivo Pecile.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto

 

  • Sabato 19 Agosto ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

CONCERTO PER FISARMONICA E CLARINETTO

Paolo Forte e Giorgio Parisi in concerto

La malinconia struggente e le improvvise sterzate di vitalità delle musiche dell'Europa centro orientale, nella loro versione più autentica ed essenziale.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • Lunedì 23 Agosto ore 20.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

ALLA SCOPERTA DELLE ALPI DEL TRIGLAV

Serie di incontri alla scoperta del “potere delle nostre radici” tra personaggi, paesaggi e natura della nostra regione e non solo

In collaborazione con la libreria Copia & Incolla

Giampiero Zamò, appassionato di montagna ed autore di varie guide sulle vie ferrate del Friuli-Venezia Giulia, ci accompagnerà alla scoperta delle Alpi del Triglav con un tour virtuale che prenderà spunto dalla sua ultima opera “Alpi Giulie Orientali - sentieri e vie ferrate nelle Alpi del Triglav”.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • Giovedì 26 Agosto ore 20.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

ILARIA TUTI PRESENTA "FIGLIA DELLA CENERE"

Serie di incontri alla scoperta del “potere delle nostre radici” tra personaggi, paesaggi e natura della nostra regione e non solo

In collaborazione con la libreria Copia & Incolla

IIlaria Tuti, la nuova regina del thriller italiano, ci racconterà come è nata la sua passione per la scrittura e la genesi della sua protagonista più famosa, il commissario Teresa Battaglia, protagonista anche del suo ultimo romanzo “Figlia della cenere”. Marta Rizzi dialogherà con Ilaria sulla sua nuova opera, toccando anche il suo rapporto stretto con la nostra regione, il suo luogo del cuore, che – oltre ad essere il luogo dove ha deciso di vivere – è l’ambientazione di tutti suoi romanzi.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • MOSTRA FOTOGRAFICA

VIAGGIO NEL POTERE ATTRAVERSO I MONUMENTI DEL FRIULI

Partecipa alla realizzazione della mostra collettiva inviando le tue fotografie originali entro il 4 settembre

Come scrive Paolo Maurensig "... le insegne del potere conferiscono il potere stesso": la mostra vuole illustrare attraverso immagini come i segni del potere siano una presenza costante - a volte sfacciata, a volte discreta - nelle piazze, nelle vie e nei palazzi che ci circondano. A cura dell'arch. Giorgio Ganis.

Vai al post dell'evento per scaricare il regolamento completo e partecipare all'esposizione che sarà visitabile dal 17 settembre nella sede dell'Associazione.

 


Imperium - evento

Rassegna realizzata dal Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS all’interno di logo UdinEstate 2021

Con il contributo: logo Comune di Udine
Con il patrocinio: logo Università degli Studi di Udine

Con il sostegno:

logo Bluenergy Group

 

In collaborazione con:

logo Compagnia del Solelogo Copia & Incolla - FCElogo Espressione Est - Circolo di Studi Artistici e Socialilogo eTielleZeta espansioni culturalilogo Forum editrice universitaria udineselogo le Donne Resistentilogo Libera APS contro le MafieLogo Morganti editoriLogo vicino/lontano

 

 
IMPERIUM - Il potere delle nostre abitudini PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 19 Luglio 2021 00:00

post Imperium - Il potere delle nostre abitudiniMercoledì 28 Luglio, ore 18.00

Loggia del Lionello - Udine

IL POTERE DELLE NOSTRE ABITUDINI

La quotidianità degli italiani e l’attitudine al vivere sostenibile

In collaborazione con Bluenergy Group

Con il patrocinio Università degli Studi di Udine

Con Rado Fonda, Direttore di Ricerca SWG Trieste, e Francesco Marangon, Delegato del Rettore per il Settore della Sostenibilità

 

La ricerca commissionata da Bluenergy e condotta dall’Istituto SWG evidenzia un crescente impegno degli italiani nei confronti della tutela ambientale.

Alle molte abitudini quotidiane virtuose praticate si aggiunge la volontà di adottare un numero maggiore di comportamenti sostenibili, con la consapevolezza che anche il più piccolo gesto individuale possa fare la differenza, e che insieme abbiamo il potere di preservare il pianeta.

Ma la strada da fare è ancora lunga… pronti per la sfida?

L’incontro si svolgerà anche in caso di maltempo.

 

pdfProtocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 - Integrazioni per la presentazione del 28-luglio-2021 - Loggia del Lionello

INGRESSO GRATUITO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

whatsApp: 342 160 3107

tel: 342 160 3107 (solo il lun/merc/ven dalle 18:30 alle 20:00)

 


Imperium - evento

Rassegna realizzata dal Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS all’interno di logo UdinEstate 2021

Con il contributo: logo Comune di Udine
Con il patrocinio: logo Università degli Studi di Udine

Con il sostegno:

logo Bluenergy Group

 

In collaborazione con:

logo Compagnia del Solelogo Copia & Incolla - FCElogo Espressione Est - Circolo di Studi Artistici e Socialilogo eTielleZeta espansioni culturalilogo Forum editrice universitaria udineselogo le Donne Resistentilogo Libera APS contro le MafieLogo Morganti editoriLogo vicino/lontano

 

 
IMPERIUM - Il potere delle minoranze linguistiche PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 07 Luglio 2021 00:00

post Imperium - Il potere delle minoranze linguisticheVenerdì 16 Luglio, ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

IL POTERE DELLE MINORANZE LINGUISTICHE

La lingua friulana e le parlate minoritarie possono diventare, anche attraverso il linguaggio della musica, strumento di crescita e nel contempo resistenza a tutela delle proprie radici

Con: DJ Tubet

Conduce: Sara Puntel

 

Il rapper friulano DJ Tubet - che per l'occasione presenterà il suo ultimo disco “Fin Cumò” – dialogherà con la giornalista Sara Puntel sul ruolo della musica, soprattutto quella in lingua minoritaria, nel confronto/scontro con la cultura predominante, fino alla possibilità di utilizzare gli strumenti linguistici come presidio e “resistenza culturale” delle piccole comunità sempre più circondate dal tessuto cittadino.

L’espressione musicale, soprattutto nelle sue forme “alternative” (pensiamo alla nascita del rap, ma anche di tanti altri generi musicali), è da sempre uno strumento di resistenza al potere dominante, dando voce al disagio e anche a volte alla rabbia delle minoranze o di chi si sente emarginato.

La musica in lingua minoritaria o dialetto a questi messaggi aggiunge anche la difesa della minoranza linguistica rispetto alla parlata predominante, cercando di infrangere gli stereotipi che colpiscono chi la utilizza. Allo stesso tempo non deve essere portatrice di un messaggio di chiusura, ma esempio d'integrazione fra culture, lingue e popoli diversi, evitando sterili appropriazioni culturali ma ricercando scambi e contaminazioni che vadano a rafforzare l'unità nelle diversità.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

INGRESSO GRATUITO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

whatsApp: 342 160 3107

tel: 342 160 3107 (solo il lun/merc/ven dalle 18:30 alle 20:00)

 


Imperium - evento

Rassegna realizzata dal Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS all’interno di logo UdinEstate 2021

Con il contributo: logo Comune di Udine
Con il patrocinio: logo Università degli Studi di Udine

Con il sostegno:

logo Bluenergy Group

 

In collaborazione con:

logo Compagnia del Solelogo Copia & Incolla - FCElogo Espressione Est - Circolo di Studi Artistici e Socialilogo eTielleZeta espansioni culturalilogo Forum editrice universitaria udineselogo le Donne Resistentilogo Libera APS contro le MafieLogo Morganti editoriLogo vicino/lontano

 

 
IMPERIUM - Viaggio nel potere: appuntamenti di luglio PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Sabato 26 Giugno 2021 00:00

volantinoIl Potere è sempre duplice e ci pone di fronte ad uno specchio.

Come sostantivo, indica l’influenza che una persona o un’istituzione possono esercitare sul mondo circostante, migliorandolo nella responsabilità o peggiorandolo nell’oppressione. Come verbo, è l’incipit di ogni possibilità concreta e attiva che ciascuno di noi associa ad un futuro cambiamento.

Esploreremo tra teatro, musica, cinema e letteratura alcune delle infinite sfaccettature e dei risvolti di questo doppio significato, che diventeranno le tappe del nostro nuovo viaggio estivo.

 

INGRESSO GRATUITO

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

whatsApp: 342 160 3107

tel: 342 160 3107 (solo il lun/merc/ven dalle 18:30 alle 20:00)

 

PROGRAMMA DI LUGLIO

  • Venerdì 2 Luglio ore 18.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

LA JUGOSLAVIA (IN)INTERROTTA

Presentazione del romanzo “Il Cerchio” di Meša Selimović pubblicato da Bottega Errante Edizioni

L’incontro fa anche parte del festival “Vicino/lontano”

Uscita postuma e parzialmente incompiuta, l’amara parabola tracciata dal grande scrittore serbo ricorda anche al nostro presente quanto sia essenziale - nel moltiplicarsi di nuovi dogmi e di nuove ideologie - far valere la forza eretica della propria coscienza per riuscire a emanciparsi da ogni egemonia e recidere, così, ogni fittizio cordone ombelicale. Con Božidar Stanišić, curatore del volume ed Elisa Copetti, traduttrice dell’opera. Modera Michele Guerra.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto

 

  • Sabato 10 Luglio ore 20.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

MARATONA DI LETTURA CON MORGANTI EDITORI

Gli scrittori leggono e raccontano il Friuli-Venezia Giulia

In collaborazione con Morganti Editori e la libreria Copia & Incolla

L’incontro è parte del festival “La notte dei lettori”

Attraverso le pagine dei loro libri gli scrittori della casa editrice Morganti ci racconteranno il “loro” Friuli-Venezia Giulia. I lettori che hanno amato questi libri potranno partecipare leggendo al pubblico i loro brani preferiti e riceveranno in premio un libro di Morganti Editori. Conduce la serata Daniele Puntel, titolare della libreria Copia & Incolla – FCE Udine.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • Venerdì 16 Luglio ore 17.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

FREESTYLE CON DJ TUBET

Laboratorio-concerto per bambini dagli 8 ai 16 anni

I ragazzi diventano i veri protagonisti nel laboratorio-esibizione del rapper friulano Dj Tubet, e potranno sperimentare sul campo la produzione improvvisata in ambiente musicale. Questo incontro, attraverso canzoni e giochi d'improvvisazione in rima (freestyle), diventa molto di più di un classico concerto rap, introducendo il concetto più ampio di "Hip Hop pedagogy" di cui l'artista è un pioniere in Italia.

In caso di maltempo il laboratorio si svolgerà al coperto.

 

  • Venerdì 16 Luglio ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

IL POTERE DELLE MINORANZE LINGUISTICHE

La lingua friulana e le parlate minoritarie possono diventare, anche attraverso il linguaggio della musica, strumento di crescita e nel contempo resistenza a tutela delle proprie radici

Il rapper friulano Dj Tubet - che per l'occasione presenterà il suo ultimo disco “Fin Cumò” – dialogherà con la giornalista Sara Puntel sul ruolo della musica, soprattutto quella in lingua minoritaria, nel confronto/scontro con la cultura predominante, fino alla possibilità di utilizzare gli strumenti linguistici come presidio e “resistenza culturale” delle piccole comunità sempre più circondate dal tessuto cittadino. Con DJ Tubet. Conduce Sara Puntel.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • Venerdì 23 Luglio ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

IL TEMPO DELLE ERBACCE

Dialogo sulle malerbe e sul loro significato più nascosto

In collaborazione con Forum Editrice

Con il patrocinio Università degli Studi di Udine

Piante che nascono nel posto sbagliato o erbe vagabonde? Comunque le si voglia definire le erbacce fanno parte del nostro paesaggio quotidiano. Partendo dal nuovo libro “Il tempo delle erbacce”, Stefano Montello – autore del libro – Valentino Casolo e Victor Tosoratti indagheranno con curiosità e ironia l’universo delle erbacce da un punto di vista inconsueto. Con Stefano Montello, musicista e scrittore, e Valentino Casolo, ricercatore e docente presso l'Università di Udine. Modera Victor Tosoratti.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al coperto.

 

  • Mercoledì 28 Luglio ore 18.00

Loggia del Lionello - Udine

IL POTERE DELLE NOSTRE ABITUDINI

La quotidianità degli italiani e l’attitudine al vivere sostenibile

In collaborazione con Bluenergy Group

Con il patrocinio Università degli Studi di Udine

La ricerca commissionata da Bluenergy e condotta dall’Istituto SWG evidenzia un crescente impegno degli italiani nei confronti della tutela ambientale. Alle molte abitudini quotidiane virtuose praticate si aggiunge la volontà di adottare un numero maggiore di comportamenti sostenibili, con la consapevolezza che anche il più piccolo gesto individuale possa fare la differenza, e che insieme abbiamo il potere di preservare il pianeta. Ma la strada da fare è ancora lunga… pronti per la sfida? Con Rado Fonda, Direttore di Ricerca SWG Trieste, e Francesco Marangon, Delegato del Rettore per il Settore della Sostenibilità.

L’incontro si svolgerà anche in caso di maltempo.

 

  • Venerdì 30 Luglio ore 21.00

Piazza Venerio - Udine

SCIENZA E RELIGIONE: UN APPARENTE CONFLITTO SENZA FINE

Un attore e uno scienziato in una sera di mezza estate si incontrano per indagare sul millenario rapporto tra scienza e religione, dal mito di Prometeo fino al Grande Inquisitore di Dostoevskij

In collaborazione con la Compagnia del Sole

Una serata all’insegna dell’eterno ed apparente conflitto fra Religione e Scienza, tra fede e ragione, organizzata dalla Compagnia del Sole. Flavio Albanese leggerà La leggenda del Grande Inquisitore - tratto da “I Fratelli Karamazov” di Dostoevskij, uno dei passi più pregnanti dei suoi romanzi. A seguire Marco Giliberti, professore associato presso l’Università degli Studi di Milano come docente di Didattica della Fisica e Relatività, analizzerà il rapporto fra il potere ecclesiastico e la scienza nei secoli. Vedremo come questo conflitto, già individuato nel mito greco di Prometeo, continui a riflettersi nella vita di ognuno di noi e a ripetersi con sfumature diverse quasi quotidianamente, come nell’ altro illuminante mito, quello di Sisifo. Con Flavio Albanese e Marco Giliberti.

Lo spettacolo si svolgerà anche in caso di maltempo.

 


Imperium - evento

Rassegna realizzata dal Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS all’interno di logo UdinEstate 2021

Con il contributo: logo Comune di Udine
Con il patrocinio: logo Università degli Studi di Udine

Con il sostegno:

logo Bluenergy Group

 

In collaborazione con:

logo Compagnia del Solelogo Copia & Incolla - FCElogo Espressione Est - Circolo di Studi Artistici e Socialilogo eTielleZeta espansioni culturalilogo Forum editrice universitaria udineselogo le Donne Resistentilogo Libera APS contro le MafieLogo Morganti editoriLogo vicino/lontano

 

 
Il dramma ignorato della popolazione etiope del Tigray PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Sabato 24 Aprile 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

IL DRAMMA IGNORATO DELLA POPOLAZIONE ETIOPE DEL TIGRAY

 

MERCOLEDÌ 28 APRILE 2021, ORE 20.30

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo

 

Dal 4 novembre 2020 l’esercito etiope, su ordine del premier Abiy Ahmed (vincitore del Premio Nobel per la pace nel 2019 per la firma degli accordi che hanno posto fine alla lunga guerra con l’Eritrea) ha iniziato a colpire la regione “ribelle” del Tigray, in contrapposizione con il partito del Fronte di liberazione del popolo dei Tigray (Tplf) che non accetta la cancellazione delle elezioni e l’imposizione di rappresentanti da parte del governo centrale.

Da quel giorno gli scontri e le ingerenze estere hanno gettato la popolazione civile nella tragedia: migliaia di morti, più di 70 mila sfollati verso il vicino Sudan e gente ridotta alla fame, nel colpevole silenzio della comunità internazionale.

Ne parliamo con due rappresentanti della popolazione tigrina, in Italia da molti anni.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

 
Mangiare sicuro o sicuro di mangiare? PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 04 Aprile 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

MANGIARE SICURO O SICURO DI MANGIARE?

Incontro con la prof.ssa Maria Cristina Nicoli

 

MERCOLEDÌ 14 APRILE 2021, ORE 20.30

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo

 

La sicurezza alimentare, intesa nella sua duplice accezione di salubrità e quotidiana disponibilità di cibo, rappresenta un diritto imprescindibile di ogni comunità umana sviluppata. La necessità di mangiare sicuro e sempre ha rappresentato fin dall’antichità il motore di sviluppo di ogni civiltà.

Lo sviluppo scientifico e tecnologico che ha avuto avvio a partire dal XIX secolo ha consentito di introdurre “nuovi” modi di trasformare e conservare gli alimenti con importanti ricadute sociali ed economiche: per la prima volta nella sua storia l’umanità è stata in grado di sconfiggere le stagioni, conquistando così la consapevolezza che è possibile mangiare sicuro e sempre. Tuttavia, ancora oggi, la conquista della sicurezza alimentare è ben lontana da essere conclusa a causa di vecchie e nuove povertà e dell’affacciarsi di nuove insidie derivanti da modalità di consumo e somministrazione degli alimenti diverse da quelle di un tempo.

L’incontro con la prof.ssa Maria Cristina Nicoli dell’Università di Udine vuole illustrare le attuali problematiche di sicurezza alimentare, prefigurando possibili soluzioni che siano in grado di garantire salubrità e disponibilità del cibo anche per le future generazioni preservando le risorse del pianeta.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

-------------------------------------
Maria Cristina Nicoli è Professoressa ordinaria di Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli Studi di Udine - Dipartimento di Scienze AgroAlimentari Ambientali e Animali.

 
Digital Storytelling: il potere dei video nella comunicazione digitale PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 31 Marzo 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

DIGITAL STORYTELLING: il potere dei video nella comunicazione digitale

 

VENERDÌ 2 APRILE 2021, ORE 17.00

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo

 

Le storie sono alla base della nostra cultura, testimoniano le esperienze e rendono i messaggi di facile comprensione.

Questo principio ha ancora più forza nel mondo digitale: rispetto ai post testuali (più o meno) lunghi è ovvio a tutti quanto siano più incisivi i messaggi dinamici.

Il video storytelling è l’ideale per raccontare chi siamo, cosa facciamo, qual è il nostro mondo (o visione del mondo), che progetti stiamo realizzando, che prodotti vendiamo, che contenuti di valore offriamo... Tutto questo vale sia a livello personale, che professionale, o perché no, associativo. E ricordiamoci che, come prima cosa, dobbiamo comprendere sempre a chi sono destinati i nostri contenuti.

Ne parliamo con Federico Vitiello, da 15 anni professionista della comunicazione digitale, e Sara Puntel, digital strategist.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

Leggi tutto...
 
Tempo, spazio, materia: dal mito alla scienza – per un pubblico curioso PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 21 Marzo 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

TEMPO, SPAZIO, MATERIA DAL MITO ALLA SCIENZA – per un pubblico curioso

con Marco Giliberti e Flavio Albanese

 

MERCOLEDÌ 24 MARZO 2021, ORE 20.30

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo e di Daniele Puntel

 

Una serata particolare tra amici (Marco Giliberti, professore universitario di fisica con la passione per il teatro; Flavio Albanese, attore teatrale con la passione per le Scienze) in cui si discuterà di tempo, di spazio e di materia, inquadrandoli in un contesto storico, epistemologico e metodologico. Ma non mancheranno i riferimenti alla poesia, alla filosofia e alla mitologia, proprio come s'addice a una chiacchierata tra amici in un salotto.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

Leggi tutto...
 
Un'altra minaccia alla coesione sociale? Economia e lavoro ai tempi del Covid PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 15 Marzo 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

UN'ALTRA MINACCIA ALLA COESIONE SOCIALE? ECONOMIA E LAVORO AI TEMPI DEL COVID

Interviene Paolo Ermano, Professore di Economia Internazionale presso l’Università degli Studi di Udine

 

MERCOLEDÌ 17 MARZO 2021, ORE 20.30

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo

 

Il blocco della vita economica, sociale e culturale causato dalla diffusione su larga scala del COVID-19 ha esasperato i problemi e le frizioni già presenti nella nostra società.

Gli effetti di lungo periodo sono ancora difficili da prevedere, ma già oggi possiamo osservare quali categorie hanno subito maggiormente l’impatto della crisi, in che termini e perché. Dobbiamo guardare in faccia alla cruda realtà per trovare nuove modalità di organizzare la nostra vita collettiva secondo una prospettiva più sostenibile, l’unica ad oggi capace di ristabilire un’armonia sociale.

La materia è ampia e complessa: durante l’incontro cercheremo, con l’aiuto del prof. Paolo Ermano, di delineare alcuni aspetti utili a future riflessioni.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 13