Home Cultura Conferenze

Calendario Attività

Ultimo mese Febbraio 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 5 1 2 3 4
week 6 5 6 7 8 9 10 11
week 7 12 13 14 15 16 17 18
week 8 19 20 21 22 23 24 25
week 9 26 27 28 29
Ultimo mese Marzo 2024 Prossimo mese
L M M G V S D
week 9 1 2 3
week 10 4 5 6 7 8 9 10
week 11 11 12 13 14 15 16 17
week 12 18 19 20 21 22 23 24
week 13 25 26 27 28 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

Conferenze
Dalle Alpi a mare. Viaggio nelle bellezze del Tagliamento PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 27 Luglio 2023 00:00

volantino Storie nel parcoDALLE ALPI AL MARE

Viaggio nelle bellezze del Tagliamento

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

Giovedì 3 Agosto 2023, ore 20:30

 

Una serata dedicata al Tagliamento, fiume caro al Friuli ed ai friulani.

Partiremo dal viaggio fatto da tre amici (Manuele Vidi, Daniele Vidi, Max Fontanive) che in sella alle loro bici in due giorni lo hanno percorso dalla sorgente alla foce, alla riscoperta di panorami, paesi, persone.

Dal loro percorso nasce un racconto fatto di parole, immagini, riprese che ci permetterà di conoscere aspetti nascosti del fiume.

 

L’esplorazione proseguirà poi con il naturalista ed esperto di fauna Tiziano Fiorenza che ci presenterà il libro “Tagliamento. Il fiume dei tigli”, di cui è coautore, che ci racconterà le sue peculiarità naturali.

Sarà l’occasione quindi per fare una riflessione sul futuro del fiume, tra problemi, rischi e nuove opportunità, legate a uno stile di vita più lento e sostenibile.

 

Ingresso gratuito

In caso di maltempo l'incontro si terrà al coperto

 
“L’arte de li Pacci” e “Vino e libertà” PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Domenica 07 Maggio 2023 00:00

post “L’arte de li Pacci” e “Vino e libertà”Domenica 21 maggio 2023, alle ore 18:00

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

ATTENZIONE! L'EVENTO È ANTICIPATO ALLE 18.00 rispetto alla comunicazione precedente

 

Una serata che unisce parole e musica, accomunate da vino e libertà.

Ci faranno compagnia il duo DeCanto – Alberto Sergi e Giorgio Parisi – con il loro ultimo lavoro “L’arte de li Pacci”, accompagnati da Angelo Floramo e dal suo ultimo libro “Vino e libertà” (edizioni Bottega Errante).

 

Angelo Floramo nel suo libro "Vino e libertà" racconta storie di un mondo migliore, quello per il quale i protagonisti del libro hanno lottato e che vogliono condividere con chi li ascolta.

Sono storie che ci conducono per borghi antichi o periferie sterminate, dagli Stati Uniti al Mar Nero, disegnando topografie ribelli quasi sempre macchiate di sugo. Sanno tutte di ebbrezza e di libertà, forse perché il tempo di questo nostro vivere va intriso di vino tanto quanto di ideali. E soprattutto si sogna, senza necessariamente andare a dormire. Di che cosa? Del mondo migliore che si diceva.

 

Parimenti l'universo che emerge da "L'arte de li Pacci" è fatto di condivisione e di uomini che mettono assieme musica, amicizia, e tutto ciò che può ruotarvi attorno: il progetto, che nasce da Giorgio Parisi e Alberto Sergi, vede coinvolti infatti – oltre al duo - molti musicisti del calibro di MIrko Cisilino, Marzio Tomada, Fabio Foscarini, i Maropoli e Paolo Forte.

“L’arte de li Pacci” è stata l’occasione per entrare in osteria, vivere la convivialità e la socialità – antica ma allo stesso tempo sempre ricca di nuovi spunti - di questo luogo, esplorando un repertorio musicale che varia nello spazio e nel tempo ma che ha sempre come obiettivo celebrare (decantare) lo stare insieme e il divertirsi facendo musica.

 

Ingresso gratuito

 
Preti e... i partigiani rossi - Storie di antifascismo PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 05 Aprile 2023 00:00

post Preti e... i partigiani rossi - Storie di antifascismo

PRETI E... I PARTIGIANI ROSSI - Storie di antifascismo

Venerdì 14 aprile 2023, ore 20:30

Sala conferenze Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

In collaborazione con ANPI Sezione Città di Udine - Fidalma Garosi Lizzero – GIANNA, le Donne Resistenti, ANA gruppo Udine Rizzi, Parrocchia dei Rizzi e Istituto Friulano per la Storia del Movimento di Liberazione.

 

Nell’ambito delle iniziative dedicate al 25 aprile siamo felici di ospitare questa conferenza/spettacolo ideata e scritta da Carletto Rizzi, con letture sceniche a cura di Federica Vincenti e Antonio De Lucia e l’accompagnamento musicale di Elena Allegretto al violino.

 

Ingresso gratuito

 
Incanto d’erba… e urgenza PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 20 Marzo 2023 00:00

post Incanto d’erba… e urgenzaVenerdì 24/03/2023, ore 20:30

INCANTO D’ERBA … E URGENZA

Proiezione del documentario di Roberto Pizzutti per la tutela dei prati stabili

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

In collaborazione con Legambiente Circolo di Udine e Amici del Museo friulano di Storia Naturale

Con la presenza dell'autore e di Tiziano Fiorenza

 

I prati stabili sono quelle formazioni erbacee che non hanno subito il dissodamento (aratura o erpicatura) e che vengono gestiti attraverso lo sfalcio o il pascolo. Sono costituite da un numero elevato di specie vegetali erbacee, alcune presenti solo in regione, appartenenti a numerose famiglie la più importante delle quali, per valore naturalistico, è quella delle orchidee.

È importante mantenere questi prati per vari motivi: naturalistico, agronomico, storico culturale, paesaggistico, di conservazione del suolo, di accumulo di sostanza organica.

Nonostante una legge regionale di tutela, il pericolo di perderli è elevato: arature, eccesso di concimazione, realizzazione di opere varie, il rimboschimento o l’abbandono sono le cause principali. Andrebbero invece falciati regolarmente affinché non vengano colonizzati da parte arboree.

Una volta persa la ricchezza di queste formazioni erbacee non risulta praticamente possibile il ripristino, se non in tempi lunghissimi e a costi elevati, sempre che si disponga di un’oasi da cui far espandere le specie animali e vegetali. Comunque, data la grande varietà e complessità delle forme viventi interessate, non sarà mai possibile un completo restauro.

Il fine di questo documentario è sensibilizzare i cittadini affinché si attivino in prima persona per la tutela di questo prezioso patrimonio ambientale, ridotto oggigiorno ai minimi termini.

Sarà presente Roberto Pizzutti, autore del documentario, con cui al termine della proiezione sarà possibile approfondire e dialogare sui temi trattati nel film.

Link del trailer del film

 
Il governo delle donne PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Lunedì 13 Marzo 2023 00:00

post Il governo delle donneVenerdì 17/03/2023, ore 20:30

IL GOVERNO DELLE DONNE

Viaggio tra le amministratrici locali italiane

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

A 77 anni dal primo voto delle italiane e dal decreto che ne ha sancito l'eleggibilità, in Italia solo il 15% delle città sono guidate da donne.
Sicuramente – e anche in politica - molti soffitti di cristallo sono stati rotti, ma il potere resta saldamente in mano agli uomini, che fanno incetta di spazi e non hanno alcuna intenzione di lasciarli, quelli più importanti in particolare: non è un caso che in nessun Comune superiore ai 200 mila abitanti ci sia in questo momento una sindaca.

Che cos'è che ostacola la partecipazione femminile al governo dei territori? In un viaggio che ha toccato tutte le regioni italiane Fabiana Martini lo ha chiesto a 21 amministratrici locali, tante quante le Costituenti, con la speranza che la politica si renda conto di quante Ferrari sta lasciando in garage, di quanto più veloce potrebbe correre il nostro Paese se utilizzasse tutte le risorse a disposizione e non solo la metà.

Parliamo dei risultati del suo viaggio con l’autrice Fabiana Martini, che dialogherà con la giornalista Anna Piuzzi.

In collaborazione con le Donne resistenti.

---------------------------------------

Fabiana Martini è giornalista professionista, ha diretto il settimanale Vita Nuova, prima donna laica alla guida di un periodico religioso in Italia; dal 2011 al 2016 è stata vice sindaca di Trieste. Si occupa anche di formazione per giornalisti e studenti in tema di migrazioni, pari opportunità e hate speech. Collabora con L’Espresso e con Avvenire ed è coordinatrice per il Friuli Venezia Giulia dell’associazione Articolo 21 e segretaria della Giuria del Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta.

Anna Piuzzi, giornalista, è redattrice del settimanale diocesano di Udine La Vita Cattolica. Collabora con l’emittente Radio Spazio dove cura e conduce la trasmissione Libri alla radio. Da sempre attiva nel mondo dell’associazionismo per i diritti umani, si occupa in modo particolare di migrazioni e rotta balcanica.

 
Tradizioni Natalizie in Friuli PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Mercoledì 30 Novembre 2022 00:00

banner Natale 2022

 

Per il periodo Natalizio il Circolo, con il contributo del Comune di Udine, organizza una rassegna di eventi e di momenti di convivialità, per passare assieme il periodo più scintillante dell’anno.

 

TRADIZIONI NATALIZIE IN FRIULI

Domenica 4 dicembre 2022, ore 18:00

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

Un incalzante e viaggio nelle tradizioni natalizie del Friuli attraverso i racconti di Angelo Floramo e la musica del fisarmonicista di Paolo Forte.

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Con il contributo del Comune di Udine

Logo Comune di Udine


 
25 novembre per le donne ucraine PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Martedì 22 Novembre 2022 00:00

post 25 novembre per le donne ucraineVenerdì 25/11/2022, ore 20:30

25 NOVEMBRE PER LE DONNE UCRAINE

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne ospiteremo Olga Pavlik, cittadina ucraina originaria di Kherson e da molti anni residente in Friuli.

Con lei parleremo della situazione attuale delle donne ucraine dopo nove mesi di guerra, in particolare dei progetti di aiuto concreto alla popolazione femminile sviluppati in questo periodo.

Uno di essi riguarda la casa famiglia “Stezhka Do Domy” ("Il sentiero verso casa”) che accoglie donne vittime di violenza e bambini orfani nel territorio di Odessa.

Per chi volesse conoscere questa realtà, qui trovate informazioni sulla casa famiglia e qui sulla associazione umanitaria che la sostiene.

 
PEOPLE - Le persone, il potere, la pace: programma di settembre PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Martedì 06 Settembre 2022 00:00

Rassegna People - Programma settembreGli ultimi due anni hanno rappresentato una svolta radicale nella nostra percezione della libertà individuale e sociale. La pandemia e la guerra in Ucraina ci hanno dimostrato quanto fragili siano nella realtà moltissimi dei valori sui quali avevamo fondato la nostra vita collettiva, e quanto sia difficile arrivare a una sintesi tra di essi.

Abituàti a pensare al nostro mondo in termini convenzionali e fondamentalmente statici, non abbiamo compreso come i conflitti siano ormai diventati un elemento "pervasivo" del nostro universo - da quello personale a quello nazionale - e come dietro molti di essi vi siano confini fisici, culturali o mentali spesso artificiosi, che nel racconto della nostra quotidianità ci sembrano sempre più insormontabili.

Un nuovo dogmatismo si sta affermando, rifugio di sicurezza e garanzia per persone desiderose di dare spiegazioni immediate ad eventi imprevedibili o catastrofici, fino a ieri inconcepibili se non nelle trame dei film.

Abbiamo pensato quindi fosse essenziale ripartire dal valore delle testimonianze dirette di persone eccezionalmente normali, che cercano di dare risposte a questa nuova complessità, per recuperare il potere della critica sulla realtà che ci circonda e in primis su quelle parti del mondo (la Bosnia, l’Egitto di Giulio Regeni e Patrick Zaki, il Rojava, l’Afghanistan) che ancor oggi ci ricordano quanto la pace sia un lungo cammino verso la giustizia.

 

PROGRAMMA DI SETTEMBRE

  • Venerdì 16 Settembre, ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

FRIULI -> GALIZIA, VOLO IB0522

Appunti sonori di viaggio a cura del gruppo Ladies’ Juke-box con Paolo Forte

Friuli -> Galizia, volo IB0522 è il risultato di un viaggio, sia fisico che interiore, che ha portato alla creazione di canzoni originali in diverse lingue che hanno come tema l’oceano, le creature e i paesaggi che lo abitano. Così come è importante mantenere le tradizioni, altrettanto fondamentale è la ricerca accogliendo il Qui ed Ora. È così che nasce questo concerto, come un incontro tra ciò che è noto e ciò che è in divenire. Un viaggio attraverso l’oceano non lascia traccia del suo passaggio ma crea nuove rotte verso l’ignoto.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Sabato 17 Settembre, ore 20.30

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

MARKALE

Monologo di teatro civile. Una produzione Educare alla Bellezza – EdaB Arte e teatro Pime

Sarajevo, 5 febbraio 1994, il mercato di Markale si agita dell’atroce concitato rumore di pianti ed urla. C’erano scarpe, è di scarpe che si spandano le carneficine. L’assedio di Sarajevo è durato 1479 giorni, oltre 50.000 civili son rimasti feriti, 11.541 abitanti sono stati uccisi, di cui 1.601 bambini. Markale è il racconto, figlio delle Testimonianze raccolte con Empatia e Rispetto di chi, ferito nel midollo e nel ventre, è sopravvissuto alla strage del mercato e all’assedio più drammatico e lungo della storia contemporanea.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Sabato 24 Settembre + Domenica 25 Settembre, dalle 14:30 alle 17:30

Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

FACCIAMO UN FILM? ANIMARE CON THE BLOOM MACHINE

Laboratorio di animazione per bambine e bambini dai 6 ai 12 anni

Partendo dal racconto “Il Colombre” di Dino Buzzati, ci immergeremo nei colori e nelle immagini per la sua rappresentazione con lo strumento “The Bloom Machine” di Anna Givani, creando le scenografie con luci ed ombre proiettate in movimento, con l’ausilio di pellicole colorate e oggetti della natura, i costumi, le maschere e gli oggetti di scena. Nella seconda parte del laboratorio, nel recitare il racconto verremo guidati dall’attrice Roberta Colacino che ci aiuterà ad esprimerci con il corpo ed i movimenti. La messa in scena della rappresentazione, ripresa con telecamera dalla videomaker Silvia Bellis, diverrà infine un cortometraggio finale.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Sabato 1 Ottobre, ore 18.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

PASOLINI, LA PESTE E LA POESIA FRIULANA

AI TEMPI COMPIUTI DELLA MANIPOLAZIONE DI MASSA

Un tributo in musica del gruppo Autostoppisti del Magico Sentiero dedicato a Pier Paolo Pasolini, accompagnato da immagini e parole

Evento promosso da MAKE Spazio Espositivo

Un ascolto live di “Pasolini e la Peste” (secondo disco del collettivo musicale friulano) in cui la peste - metafora del Male morale - si incarna in tensione politica, insidiosa e trasversale, subdola e potente che deflagra con tanta più violenza quanto più sonnacchiosa è l’attenzione del cittadino e meno vigile ne è lo spirito. La dedizione al male quindi, in costante potenzialità d’espressione. L’album – che vanta la partecipazione di musicisti del calibro di Francesco Bearzatti, Giorgio Pacorig, Massimo de Mattia - compendia in differenti, solide, sperimentazioni sonore sia improvvisazioni jazz che passaggi ambient ed implosioni post rock, invitando, attraverso la musica, a rileggere il poeta in chiave attuale e a spingersi tra quei meccanismi sociali e slatentizzazioni psicologiche che le responsabilità di questi ultimi anni hanno inevitabilmente portato a galla. Ad accompagnare l’esibizione ci saranno i pensieri e parole di Pasolini e su Pier Paolo letti da Roberto Ferrari, Giovanni Fierro, Cristina Micelli, Patrizia Dughero, Simone Cuva, Roberto Marino Masini.

EVENTI A INGRESSO GRATUITO

cell: 39 342 160 3107

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

facebook: #circolonuoviorizzonti  #peoplefestival2022

 


 
PEOPLE - Le persone, il potere, la pace: programma di agosto PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Giovedì 28 Luglio 2022 00:00

Rassegna People - Programma agostoGli ultimi due anni hanno rappresentato una svolta radicale nella nostra percezione della libertà individuale e sociale. La pandemia e la guerra in Ucraina ci hanno dimostrato quanto fragili siano nella realtà moltissimi dei valori sui quali avevamo fondato la nostra vita collettiva, e quanto sia difficile arrivare a una sintesi tra di essi.

Abituàti a pensare al nostro mondo in termini convenzionali e fondamentalmente statici, non abbiamo compreso come i conflitti siano ormai diventati un elemento "pervasivo" del nostro universo - da quello personale a quello nazionale - e come dietro molti di essi vi siano confini fisici, culturali o mentali spesso artificiosi, che nel racconto della nostra quotidianità ci sembrano sempre più insormontabili.

Un nuovo dogmatismo si sta affermando, rifugio di sicurezza e garanzia per persone desiderose di dare spiegazioni immediate ad eventi imprevedibili o catastrofici, fino a ieri inconcepibili se non nelle trame dei film.

Abbiamo pensato quindi fosse essenziale ripartire dal valore delle testimonianze dirette di persone eccezionalmente normali, che cercano di dare risposte a questa nuova complessità, per recuperare il potere della critica sulla realtà che ci circonda e in primis su quelle parti del mondo (la Bosnia, l’Egitto di Giulio Regeni e Patrick Zaki, il Rojava, l’Afghanistan) che ancor oggi ci ricordano quanto la pace sia un lungo cammino verso la giustizia.

 

PROGRAMMA DI AGOSTO

  • Mercoledì 3 Agosto, ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

VENI VIDI… FRIULI IN BICI

Alla scoperta del Friuli sulle due ruote

Manuele Vidi ci porta nuovamente alla scoperta del Friuli in bicicletta con una nuova guida redatta a quattro mani con il fratello Daniele. “Veni vidi… Friuli in bici” (Gaspari Editore) è una guida ciclo-turistica alla scoperta del territorio friulano con 20 itinerari e tante proposte culturali, storiche, architettoniche e naturalistiche. 900 Km di strade da pedalare, o da affrontare anche a piedi, immersi nella natura tra ville storiche, castelli e borghi rurali. Interverranno gli autori Daniele e Manuele Vidi, intervistati da Daniele Puntel.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Venerdì 12 Agosto, ore 19.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

JAZZ, SWING AND MORE…

Una serata di mezza estate da trascorrere all’aperto sotto enormi cedri frondosi, in buona compagnia, e accompagnati dalla musica di due giovani e talentuosi artisti: cosa volere di più?

Una selezione di raffinati standard jazz, blues e tra i più conosciuti swing animeranno l’appuntamento che vedrà protagonisti Erika Giannusa alla Voce ed Andrea Alzetta al Pianoforte jazz. Non mancheranno incursioni nel repertorio italiano e l’ascolto dei recenti singoli di Erika Giannusa. Offerta libera.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Giovedì 25 Agosto, ore 21.00

Parco del Circolo Nuovi Orizzonti - Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

GARRINCHA – IL FALLIMENTO DI UN SUCCESSO

La storia della vita di un fuoriclasse del calcio brasiliano veramente esistito ma da tempo dimenticato e finito male per colpa di una vita sregolata. In collaborazione con Espressione Est, a cura della compagnia Melodycendo

Manoel Garrincha, ala destra del Brasile degli anni ‘50 e ’60: un giocatore che, malgrado le sue gravi malformazioni fisiche, diventa il miglior giocatore del mondo. Al contrario la sua vita privata scende sempre più nell’abisso dell’alcolismo, fino alla morte solitaria a soli 49 anni. Lettura scenica con narratore e attrice con interventi teatrali, filmati e diapositive.

In caso di maltempo l'evento si svolgerà al coperto.

  • Domenica 28 Agosto, ore 17.00

Area Festeggiamenti Rizzi - Via delle Scuole 15, Rizzi (Riçs) - Udine

GIORNATA MONDIALE DEL GIOCO - RIZZI EDITION

Ospitata all’interno della “Fieste dai Borcs” dei Rizzi in una speciale edizione estiva, torna la combriccola della Giornata Mondiale del Gioco

Associazioni sportive, culturali, gruppi ricreativi e musicali daranno vita a un pomeriggio di divertimento per tutti e con tutti, perché giocare è importante, ma insieme ancora di più.

  • Domenica 28 Agosto, ore 21.00

Area Festeggiamenti Rizzi - Via delle Scuole 15, Rizzi (Riçs) - Udine

MASSIMO LISA & BAND

Dal Britpop alle atmosfere Western, dalla musica leggera al Jazz Fusion

Un viaggio nelle sonorità originali dell'artista e cantautore torinese, accompagnato nell’occasione da Enrico Casarotto (chitarre), Simone Morettin (batteria) e Davide Tomasetig (tastiere).

EVENTI A INGRESSO GRATUITO

cell: 39 342 160 3107

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

facebook: #circolonuoviorizzonti  #peoplefestival2022

 


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 17