Home Cultura Presentazione libri Il caminante - Camminatore, pellegrino e viandante

Calendario Attività

Ultimo mese Maggio 2021 Prossimo mese
L M M G V S D
week 17 1 2
week 18 3 4 5 6 7 8 9
week 19 10 11 12 13 14 15 16
week 20 17 18 19 20 21 22 23
week 21 24 25 26 27 28 29 30
week 22 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con la sponsorizzazione di

logo Bluenergy

Il caminante - Camminatore, pellegrino e viandante PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 38 volte
Sabato 17 Aprile 2021 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti è lieto di invitarvi alla serata:

IL CAMINANTE - Camminatore, pellegrino e viandante

Incontro con Andrea Spinelli – modera Sara Putel

 

MERCOLEDÌ 21 APRILE 2021, ORE 20.30

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina facebook del Circolo

 

Nel 2013 la diagnosi: un tumore inoperabile al pancreas. Da quel giorno Andrea Spinelli ha percorso a piedi 18 mila chilometri e scritto due libri sulla sua vita: è un “sopravvivente” (un caso di studio per i medici, che gli avevano dato solo 20 giorni di vita) che ha fatto del camminare (fisicamente e metaforicamente) un atto di effettiva resistenza alla sua malattia.

Andrea procede nella vita a piccoli passi, quelli che lo spingono a compiere grandi cammini lungo le Vie del mondo ma anche nel cuore delle persone.

Dopo aver raccontato di come ha reagito alla diagnosi nel libro "Se cammino vivo", nel suo secondo libro “Il caminante” risponde alla domanda che riceve spesso: "Come fai a essere così sereno?". Ci parla così di consapevolezza, di serenità, ma anche di paura. Si racconta con il cuore in mano, senza censure, con intensità. Ci porta nei suoi luoghi del silenzio (su tutti i boschi, la Carnia e l'oceano), ci narra quali sono state le sue pause più importanti (per esempio quella di fronte al Faggio di San Francesco) e ricorda gli incontri con le persone che traggono speranza dai suoi passi e dal suo sorriso e che gli donano la forza di andare avanti.

“Essere consapevole di avere una malattia grave, ma al tempo stesso sapere di essere forza per altri nella mia stessa condizione, rende ogni mio passo fatto e ogni dolore sopportato, gioia di vivere e ragione. La vita, che sia breve o lunga è pur sempre un passaggio veloce, capire di averle dato un senso anche quando tutti pensano che senso non ha, vuol dire avercela fatta. Ho dato significato alla mia vita, quando questa è esplosa.”

Con sua moglie Sally, approdo sicuro della sua vita, vive ora su un camper soprannominato “Tano il Gabbiano”, acquistato e sistemato grazie all’aiuto di tanti amici. In questo modo possono assaporare maggiormente la gioia e la scoperta del viaggio e del camminare: Li accompagna sempre, inseparabile, Lucky, il loro cagnolino.

 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  342 160 3107

-------------------------------------

Andrea Spinelli, classe 1973, è nato e cresciuto a Catania. Cittadino del mondo, adottato dal Friuli-Venezia Giulia ama sentirsi viandante. Appena può parte in cammino, scrivendo sul suo blog, e pubblicando foto e testi sulle sue pagine di Facebook, Twitter e Instagram. Ha pubblicato il suo primo libro “Se cammino vivo” nel 2018, in cui racconta come ha reagito alla diagnosi del cancro al pancreas. La narrazione della sua esperienza continua ora con il nuovo libro “Il caminante”.