Home Cultura Presentazione libri PEOPLE - Il caso Zaki: una storia egiziana

Calendario Attività

Ultimo mese Luglio 2022 Prossimo mese
L M M G V S D
week 26 1 2 3
week 27 4 5 6 7 8 9 10
week 28 11 12 13 14 15 16 17
week 29 18 19 20 21 22 23 24
week 30 25 26 27 28 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

PEOPLE - Il caso Zaki: una storia egiziana PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 18 volte
Lunedì 13 Giugno 2022 00:00

post People - Il caso Zaki: una storia egizianaVenerdì 17 Giugno, ore 18.00

Loggia del Lionello - Udine

Il CASO ZAKI: UNA STORIA EGIZIANA

Gianluca Costantini racconta come è nata la mobilitazione a supporto del giovane attivista egiziano e quale sia stata la sua importanza internazionale

 

La vicenda di Patrick Zaki inizia il 7 febbraio 2020. Iscritto a un master in Studi di Genere presso l’Università di Bologna, e collaboratore di EIPR - Egyptian Initiative for Personal Rights, il giovane studente egiziano viene fermato all’aeroporto del Cairo mentre fa ritorno a casa. Dopo ventidue mesi di prigionia, e richieste di scarcerazione arrivate da tutto il mondo, il 7 dicembre 2021 si è tenuta la terza udienza del processo. Un verdetto che sancisce finalmente la libertà allo studente, ma non ancora la completa assoluzione.

Il disegnatore Gianluca Costantini (artista attivista che da anni combatte le sue battaglie attraverso il disegno, nel 2019 ha ricevuto il premio Arte e diritti umani di Amnesty International) e la giornalista Laura Cappon (da subito in prima linea nella mobilitazione) hanno realizzato una graphic novel che ripercorre le tappe di questa storia di diritti umani negati in un paese tristemente noto per violenze su oppositori e attivisti.

Con Gianluca Costantini.

Conduce la giornalista Marta Rizzi.

INGRESSO GRATUITO

mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

whatsApp: 342 160 3107

tel: 342 160 3107 (solo il lun/merc/ven dalle 18:30 alle 20:00)