Home Cultura Conferenze I diritti negati: il caso della Bielorussia

Calendario Attività

Ultimo mese Luglio 2022 Prossimo mese
L M M G V S D
week 26 1 2 3
week 27 4 5 6 7 8 9 10
week 28 11 12 13 14 15 16 17
week 29 18 19 20 21 22 23 24
week 30 25 26 27 28 29 30 31

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo del
Comune di Udine

Logo Comune di Udine

con il sostegno di

logo Bluenergy

I diritti negati: il caso della Bielorussia PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 128 volte
Venerdì 10 Dicembre 2021 00:00

eventoIncontro organizzato da Iscos Friui-Venezia Giulia e Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti APS, e con Associazione degli espatriati bielorussi “Supolka” e Coordinamento donne CISL FVG, con il patrocinio del Comune di Udine, FNP Cisl Udinese e Bassa Friulana:

I DIRITTI NEGATI: IL CASO DELLA BIELORUSSIA

Incontro con le attiviste dell’Associazione Supolka sulla situazione bielorussa

 

GIOVEDÌ 16 DICEMBRE 2021, ORE 18.00

presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

 

La Bielorussia in queste settimane è balzata nuovamente alle cronache per la crisi dei migranti al confine con la Polonia, ma questa è solo l’ultimo step di una crisi che ha radici lontane.

ISCOS e Circolo Nuovi Orizzonti organizzano una serata che vuole dare visibilità a quanto sta a accadendo in Bielorussia, con i suoi risvolti politici, democratici e sociali, e dare sostegno ai dissidenti che, a oltre un anno dall’inizio delle manifestazioni contro Lukashenko, cercano di dare un nuovo corso democratico al loro paese.

Al termine della serata sarà inoltre possibile aderire alla Campagna di solidarietà organizzata da Supolka e da Iscos Cisl ai prigionieri politici della Bielorussia, con l’acquisto del braccialetto simbolo della campagna e del libro “Le donne di Minsk” di Laura Boldrini e Lia Quartapelle (Infinito Edizioni).

 

PROGRAMMA

  1. L’evoluzione politica in Bielorussia dopo la caduta del muro di Berlino
    Martina Napolitano - Dottoressa di ricerca in Slavistica presso l'Università di Udine, docente, traduttrice e giornalista
  2. L’esercizio del potere tra democrazia e stato autoritario
    Ekaterina Ziuzuk e Giulia Tarasevich - Associazione degli espatriati bielorussi “Supolka”
  3. I diritti civili non hanno confini di “genere”
    Luciana Fabbro - Responsabile coordinamento donne Cisl FVG

Coordina Roberto Cocchi - Iscos Friuli Venezia Giulia

 

***** INFO PER LA PARTECIPAZIONE *****

Prenotazione obbligatoria, inviando:

  • una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • un messaggio WhatsApp: 342 160 3107

indicando sempre il numero e il nome dei partecipanti

L'incontro sarà gestito nel rispetto delle normative anti-Covid, per l'ingresso è richiesto il Green pass rafforzato.