Home Teatro Spettacoli La Vôs dal Mâr

Calendario Attività

Ultimo mese Novembre 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3 4
week 45 5 6 7 8 9 10 11
week 46 12 13 14 15 16 17 18
week 47 19 20 21 22 23 24 25
week 48 26 27 28 29 30

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo della

logo Provincia di Udine

con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento

Logo Comune di Udine

La Vôs dal Mâr PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 42 volte
Giovedì 01 Novembre 2018 00:00

volantinoIl Gruppo Base della Compagnia Teatrale Ndescenze, in collaborazione con Radio Onde Furlane, a cura del Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, presenta:

 

“LA VÔS DAL MÂR”

Regia: Arianna Romano

Con: Roberto Barmina, Flavio Casari, Michela De Luca, Riccardo Desirello, Denis Dri, Chiara Furlano, Giulia Gortan, Francesca Marianini, Ludwig Pellegrino, Elvis Toffolo, Gaia Visintin, Micaela Visintin, Alex Zuliani

Spettacolo multidisciplinare del gruppo base della Compagnia Ndescenze

nell'ambito della Rassegna Teatro d'Autunno del Comune di Udine

domenica 11 novembre 2018, ore 17.00

presso la sede del Circolo, in Via Brescia 3, Rizzi (Riçs) - Udine

Ingresso libero

 

Uno spettacolo multidisciplinare (teatro, musica, canto, ballo ed inserti video) ispirato alla nota vicenda ambientata dai primi anni del '900 fino al secondo dopoguerra, che si concentra sulla vita di un pianista che vive tutta la sua esistenza a bordo del transatlantico su cui è nato.

Le suggestioni di questo contesto richiamano la vita sulla nave: dalla sala da ballo di prima classe ai ponti di terza classe, dagli spensierati ricchi in viaggio di piacere agli emigranti con la speranza di cambiare il loro destino in America, passando per le vicende dei marinai e dei lavoratori, che quella nave la abitano da anni.

Si evoca uno spaccato di un momento storico così lontano eppure non troppo distante da altre e diverse situazioni di migrazione più attuali. La stessa emigrazione che anche tanti lontani parenti delle genti friulane hanno vissuto in prima persona.

Persone così diverse si incontrano o si sfiorano in questo viaggio, per un po' convivono e condividono desideri e ricordi, e a ciascuno di loro l'oceano parla in modo diverso... ma tutti porteranno a terra con sé ciò che ha loro suggerito la Voce del Mare.