La Voce del Mare Stampa
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 892 volte
Giovedì 26 Aprile 2018 00:00

volantinoIl Gruppo Base della Compagnia Teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Dopolavoro Ferroviario Udine, atf, FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori, FITA UILT Friuli Venezia Giulia, presenta:

 

“LA VOCE DEL MARE”

Con: Roberto Barmina, Flavio Casari, Michela De Luca, Riccardo Desirello, Denis Dri, Chiara Furlano, Giulia Gortan, Francesca Marianini, Ludwig Pellegrino, Elvis Toffolo, Gaia Visintin, Micaela Visintin, Alex Zuliani

Regia: Arianna Romano

sabato 19 maggio 2018, ore 20.45

Auditorium Zanon, via Leonardo Da Vinci, 2 - Udine

Ingresso libero

 

Uno spettacolo multidisciplinare (teatro, musica, canto, ballo ed inserti video) realizzato come adattamento "corale" di un monologo teatrale e con suggestioni derivanti dalla sua rielaborazione cinematografica.

La storia si svolge dai primi anni del '900 fino al secondo dopoguerra e si concentra sulla vita di un pianista che vive tutta la sua esistenza a bordo del transatlantico su cui è nato. Grazie alle sue grandi capacità di apprendimento, si realizza con la musica ma vive sospeso tra il suo pianoforte e il mare conoscendo il mondo attraverso i desideri e le passioni altrui, in base alle sensazioni che gli vengono raccontate dai passeggeri del piroscafo. Non troverà mai la forza di staccarsi dalla musica e dal pianoforte, né di superare la paura di amare e di crearsi delle radici, sopraffatto dal non riuscire a vedere una fine nel mondo al di fuori della nave. Dedica la sua esistenza a suonare per sgravare i cuori dei passeggeri dalla paura dell'immensità dell'oceano e non raggiunge un compromesso con la vita ma preferisce incantare i propri sogni e le proprie speranze, morendo insieme all'imbarcazione in disarmo, che per tutta la vita ha conosciuto i suoi timori e custodito i suoi desideri.