Home Teatro Spettacoli politicamenteScorretto

Calendario Attività

Ultimo mese Maggio 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5
week 19 6 7 8 9 10 11 12
week 20 13 14 15 16 17 18 19
week 21 20 21 22 23 24 25 26
week 22 27 28 29 30 31
Ultimo mese Giugno 2019 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2
week 23 3 4 5 6 7 8 9
week 24 10 11 12 13 14 15 16
week 25 17 18 19 20 21 22 23
week 26 24 25 26 27 28 29 30

logo Progetto POI

Logo Gaia

Logo Cosmoauti

banner arci

con il contributo della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia

Logo Regione autonoma Friuli Venezia giulia

con il contributo della

logo Provincia di Udine

con il sostegno del Comune di Udine - Assessorato al Decentramento

Logo Comune di Udine

politicamenteScorretto PDF Stampa Email
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 811 volte
Giovedì 30 Giugno 2016 00:00

volantinoLa Compagnia teatrale Ndescenze, in collaborazione con Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti, Circolo di Studi Artistici & Sociali Espressione-Est, Dopolavoro Ferroviario Udine, atf, FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori, FITA UILT Friuli Venezia Giulia, Comune di Udine - Assessorato al decentramento, Animazione sul Territorio, nell'ambito di Udinestate, presenta:

politicamenteScorretto

un'onesta famiglia nel mondo del jet-set

commedia brillante in due atti

Con: Martina Benfatto, Daniela Bortolin, Elisa Gallai, Pietro Guagliardo, Fabio Marroni, Luca Piana, Norbert Putora, Federica Salvi, Elisabetta Zanolin, Lorenzo Zamolo

Regia: Arianna Romano

venerdì 8 luglio 2016, ore 21.00

Corte di Palazzo Morpurgo, via Savorgnana - Udine (in caso di pioggia Sala Ajace)

ingresso libero

 

La storia si svolge ai giorni nostri in una tranquilla giornata di ferie nella casa di un imprenditore friulano che - per assecondare il sogno della cognata di sfondare nel mondo dello spettacolo - è costretto dalla moglie a fingersi il domestico di famiglia ed a coinvolgere parenti e condomini ad uno scambio di ruoli senza fine, affinché gli influenti politici che la cognata ha invitato a casa credano alla sua condizione di star già avviata. Di questa situazione sono del tutto ignari i genitori delle due sorelle, invitati a pranzo come in un normale giorno di festa in famiglia nonché la vicina di casa dell'imprenditore ed il custode del palazzo che, loro malgrado, dovranno dare una mano nell'impresa. Ma ad un certo punto qualcosa si complica e, per colpa della moglie del portiere che lavora come giornalista per una rivista di gossip, l'industriale finisce sulla prima pagina dei giornali, invischiato in un affare di stato...

Il gruppo ha lavorato su un metodo teatrale di analisi sul personaggio e sull'attore per sperimentarne le potenzialità applicate alla vicenda narrata.