Legali? Legali! Stampa
Scritto da Administrator   
Questo articolo è stato letto 956 volte
Venerdì 18 Maggio 2012 00:00

volantinoIl Circolo Culturale e Ricreativo Nuovi Orizzonti in collaborazione con il Gruppo Teatrale Ndescenze!, presenta:

"Legali? Legali!"- nuova edizione degli show radiofonici dei Fratelli Marx

Coordinamento: Arianna Romano.

Giovedì 31 Maggio 2012, ore 21.00, presso il Teatro Palamostre di Udine.

Ingresso libero.

 

I fratelli Marx sono i padri irresistibili dell’umorismo non-sense e i geniali capostipiti della comicità cinematografica. Ancora oggi i fratelli Marx sono negli Stati Uniti tra i comici più amati di tutti i tempi, per il loro umorismo così sferzante e sopra le righe, con cui hanno bersagliato l'uomo, la società, e tutte le ipocrisie che da essi scaturivano.

Questi attori sono stati però capaci di influenzare l’arte comica del secondo dopoguerra e furono i primi ad imporre quella comicità che in loro è significativamente antiborghese, contraria ai luoghi comuni, alla morale corrente ed al perbenismo.

Nell'autunno del 1932, Groucho Marx e il fratello Chico (la metà del celebre quartetto dei fratelli Marx) debuttarono alla radio, su una delle due reti della radio americana NBC, in una serie di radiocomiche dal titolo Beagle, Shyster & Beagle, Attorneys at law.

Le scene erano un vasto campionario di storie surreali, ridicole, insensate, goliardiche, in cui i due comici esprimevano la loro genialità e la loro inesauribile capacità d'improvvisazione.

I due protagonisti della serie, l'avvocato truffaldino Waldorf T. Flywheel (Groucho) e il suo inetto assistente di origine italiana Emmanuel Ravelli (Chico) dettero vita a copioni farseschi, ricchissimi di battute fulminanti e di sketch comici.